Cameron_Surfboard_Stetch_On_Brie_Bella.jpg
Lunedì, 29 Ottobre 2018 22:33

PWA: Volcano - Kali Hou Aku | 28/10/2018

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
« Indietro
2/7 Avanti »
Luogo: ???
Data: 25/10/2018
Ore: 06:00



???: "Sei tornato."


HANZO: " Di cosa ti sorprendi, lo sapevi."

???: "Sì, ma non capisco cosa vuoi da me.
La tua spalla è infortunata."


Silenzio tra i due.
Sembrano semplici conoscenti.
Eppure il loro rapporto non è affatto questo.

???: "Non posso allenarti.
E oltretutto ho ben altro da fare che comprarmi un televisore e vedere come te la spassi in spiaggia."


HANZO: "Non me la spasso, viste le mie condizioni."

Il vecchio sbuffa.

???: "Raccontami tutto."

HANZO: "Non ho molto da dire a riguardo. Lei mi ha umiliato per ben due volte.
E la seconda è soltanto colpa mia.
So-..."


???: "Lei? Vuoi dire che una donna ti ha messo al tappeto?"

HANZO: "Mi hai allenato tu. Se una donna mi ha messo al tappeto qualcosa vorrà pur dire."

???: "Sì, che sono un pessimo maestro.
Vai avanti."


HANZO abbassa la testa.
Sembra davvero irriconoscibile rispetto a quando era arrivato mesi fa. 

HANZO: "..."

???: "Quindi?"

HANZO: "Anche se fosse vero che non mi hai seguito, saprai sicuramente già cosa ho combinato."

???: "Certo. Ma sentirselo dire ha un significato."

HANZO: "... Ho fatto lo spaccone, l'ho infastidita più di quanto necessario."

???: "Sì, e quando avevi possibilità di darle il colpo di grazia sei stato avido." 

HANZO: "Visto? Sai già tutto..."

Il vecchio si alza in piedi. 
Si sposta verso i fiori che ornano il suo personale giardino.

???: "Continuo a non capire cosa vuoi da me.
Hai una spalla che non può essere sforzata, e comunque ti ho già insegnato tutto."


HANZO: "Sono tornato invano?
Questo luogo è casa mia. Dove mi hai sfruttato.
Dove sono stato massacrato fisicamente. Dove mi hai insegnato ad utilizzare la katana, che nemmeno posso utilizzare."


???: "HA-..."

HANZO: "No, tu adesso mi ascolti, maestro. 
Io ho sputato più sangue qui che in ogni altro posto. Mi hai tenuto a digiuno per settimane intere e mi hai sottoposto a prove che definire insormontabili sarebbe un semplice complimento. Mi hai trattato come un ragazzo qualsiasi e mi sono trasformato nell'Ultimo Samurai.
Ho seguito la mia passione sotto la tua guida e ho raggiunto tutti i successi possibili senza mai avere problemi. Non c'è mai nessuno che mi ha sconfitto con semplicità e nessuno è mai uscito illeso da un match con me e questo è soltanto merito tuo. E adesso, solo perchè credi che me ne sia andato da vigliacco, vengo da te che per me sei un padre e non un semplice maestro... e mi dici che non sai cosa fartene dei miei problemi?
Tu forse non hai capito una cosa, vecchio. Io non me ne vado di qui finchè non mi hai preparato per sconfiggere Miriam Leone."


???: "Non ti azzardare mai più a chiamarmi vecchio.
Adesso, alle 12:30 e alle 19:30 tu entrerai nella cucina con me. Io mangerò e tu starai a guardare, come ai vecchi tempi. 
Da domani, spalla rotta o no, io ti massacro."


 
« Indietro
2/7 Avanti »
Letto 327 volte